Cinema

25 ott 2017
Tutto il giorno
Fondazione Benetton Studi Ricerche

Storie di uomini e di lupi
regia di Andrea Deaglio e Alessandro Abba Legnazzi (Italia/Francia, 2015, 75')

Rassegna cinematografica Paesaggi che cambiano 2017-2018

Il lupo esercita da sempre un profondo influsso sull'immaginazione e sulle vite di chi abita in montagna. Se negli anni settanta era sull'orlo dell'estinzione, alla fine degli ottanta, grazie allo statuto di specie protetta, ha potuto ricolonizzare le Alpi, dividendo l'opinione pubblica: da una parte l'entusiasmo di scienziati e ambientalisti, dall'altra il disagio degli allevatori. Lo raccontano voci diverse, ognuna delle quali contribuisce a tratteggiare il ritratto di un animale affascinante e misterioso. I pastori mostrano i resti di animali sbranati con il segno di due canini sotto la gola.

I fotografi si avventurano sulle montagne per avvistarli. I guardiaparco seguono impronte sulla neve e piazzano foto-trappole. Riemergono storie dal passato e gli abitanti dei paesi di montagna si interrogano sul loro futuro.
Amati, odiati, idealizzati, i lupi sono tornati sulle Alpi.

Alla serata sarà presente il regista Andrea Deaglio.

Ingresso: euro 4,00

Organizzato da: Fondazione Benetton Studi Ricerche
27 ott 2017
21:00 - 23:59
Multisala Corso Treviso

con Alberto Sordi, David Niven, Amedeo Nazzari. Soggetto di Luciano Vincenzoni. Il film sarà presentato dal regista Francesco Massaro


Il film è inserito nel programma della 3^ edizione del concorso "Premio Vincenzoni", un'iniziativa promossa dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con il Cinema Corso e il Cineforum Labirinto. Il Concorso è rivolto a giovani soggettisti cinematografici under 35 per ricordare la figura di Luciano Vincenzoni, il celebre soggettista e sceneggiatore trevigiano scomparso nel 2013.
La cerimonia di premiazione sarà sabato 28 ottobre ore 10.15 all'Auditorium Santa Caterina.

Ingresso: gratuito fino ad esaurimento posti

Organizzato da: Comune di Treviso - Assessorato alla Cultura
28 ott 2017
10:15 - 23:59
Auditorium Museo di Santa Caterina

Cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso "Premio Vincenzoni" e tavola rotonda sul tema "La commedia all'italiana dopo Luciano Vincenzoni". A confronto Enrico Vanzina e Max Nardari, partecipano Francesco Massaro e Denis Brotto.
L'evento sarà presentato dalla giornalista RAI Maria Pia Zorzi.

Ingresso: libero fino a esaurimento posti

Organizzato da: Comune di Treviso - Assessorato alla Cultura
8 nov 2017
21:00 - 23:00
Fondazione Benetton Studi Ricerche

Sharp Families. Tagliati per gli affari
regia di Patrick Grassi (Italia/Francia, 2016, 54')

rassegna cinematografica Paesaggi che cambiano 2017-2018


Gli uomini delle Dolomiti (Trentino Alto Adige) per un secolo sono emigrati in Inghilterra facendo gli arrotini. Oggi, figli e nipoti di quegli emigranti dominano il mercato dei coltelli di Londra, un business redditizio realizzato da poche imprese a conduzione familiare.

Sharp Families racconta l?evoluzione di questa comunità, attraverso il lavoro e il legame con la terra d?origine di tre famiglie, che ora vivono tra un paesino di montagna e Londra, alle prese con la gestione di un lavoro umile diventato un business globale. Il racconto lascia ampio spazio ai luoghi e al rapporto che gli emigranti e i loro figli inglesi hanno con la loro terra di provenienza, intesa non solo come casa, ma come il luogo dove stare in contatto con la natura.

Un posto, le Dolomiti, talmente bello che non sarà mai possibile abbandonarlo definitivamente.



Alla serata sarà presente il regista Patrick Grassi.

Ingresso: 4 euro

Organizzato da: Fondazione Benetton Studi Ricerche

LOVING VINCENT: Il primo lungometraggio interamente dipinto su tela. Realizzato elaborando le tele dipinte da un team di 125 artisti, il film è composto da migliaia di immagini, create nello stile di Vincent van Gogh (1853-1890), da pittori che hanno lavorato anni per arrivare a un risultato originale e di enorme impatto. Opera dello studio Breakthru productions -vincitore dell?Oscar per il cortometraggio animato Pierino e il lupo- il film racconta, attraverso 120 quadri e 800 documenti epistolari, la vita dell?artista olandese fino alla morte misteriosa, avvenuta a soli 37 anni e archiviata come caso di suicidio. Ma le cose andarono davvero in questo modo? Un team d?eccezione ha dato vita a un lungometraggio poetico e seducente che mescola arte, tecnologia e pittura e che sta appassionando ancor prima dell?uscita tanto da aggiudicarsi anche il Premio del Pubblico al Festival d?Annecy. Loving Vincent è distribuito in collaborazione con Adler.

Ingresso: Ingresso interi euro 10,00 ridotti euro 8,00

Organizzato da: Multisala Corso Treviso

Ci vuole un fiore (Italia, 2017, 52')

Paesaggi che cambiano 2017_18
22 nov 2017
21:00 - 23:59
Fondazione Benetton Studi Ricerche

Ci vuole un fiore
regia di Vincenzo Notaro (Italia, 2017, 52')

rassegna cinematografica Paesaggi che cambiano 2017-2018

Nel 2008 nel quartiere della Garbatella nasce il primo orto urbano di Roma.

Il palazzo della Regione Lazio, motore politico del territorio laziale, fa da sfondo a spaventapasseri e alberi di vario genere che ora coprono e arricchiscono di verde l?area sottostante, un tempo dominata da desolazione e ghiaia.

La decisione da parte di semplici cittadini di occupare aree degradate e farne orti condivisi si scontra con un?amministrazione lenta e sonnacchiosa, ancorata a vecchi modelli economici che non sempre vedono tra i loro obiettivi il benessere della comunità. In una Roma introspettiva, lontano dal caos dei turisti, affiorano le storie di Giacomo e Luigi, diversi per età e per esigenze, ma che in comune hanno l?amore per la terra, spazio vitale nel quale possono anche sopperire alle proprie difficoltà economiche.

Alla serata sarà presente il regista Vincenzo Notaro.

Ingresso: 4 euro

Organizzato da: Fondazione Benetton Studi Ricerche

El olivo (L'olivo) (Spagna, 2016, 95')

Paesaggi che cambiano 2017_18
6 dic 2017
21:00 - 23:59
Fondazione Benetton Studi Ricerche

El olivo (L'olivo)
regia di Icíar Bollaín (Spagna, 2016, 95')

rassegna cinematografica Paesaggi che cambiano 2017-2018

Dalla penna di Paul Laverty, sceneggiatore abituale di Ken Loach, ispirato in questo caso da un fatto di cronaca realmente accaduto nel sud della Spagna, nasce la storia di Alma, una ragazza che vive e lavora nell?azienda agricola di famiglia, intenta a seguire le orme del nonno. L?anziano patriarca però, da quando i suoi figli hanno venduto l?olivo millenario, non parla e quasi non mangia più. Alma decide allora di andare a riprendersi l?albero, anche se ora è di proprietà e simbolo di una multinazionale tedesca, manifestando così il suo amore per il nonno e per i valori della terra e della natura che lui le ha trasmesso e che l?olivo rappresenta egregiamente.

Entusiasmante omaggio al Don Chisciotte, Anna Castillo (Premio Goya 2017 alla migliore attrice esordiente per questo film) regala anima e cuore a uno dei personaggi femminili più appassionanti dell?ultimo cinema europeo.

Film in versione originale spagnola con sottotitoli in italiano.

Ingresso: 4 euro

Organizzato da: Fondazione Benetton Studi Ricerche