Mostre

14 ott 2017 > 14 gen 2018
10:00 - 18:00
Museo Nazionale Collezione Salce

Inaugurazione venerdì 13 ottobre, ore 17

giovedì > domenica 10-18
venerdì 10-21
Ultimo ingresso: 30 minuti prima dell'orario di chiusura del museo

Il nuovo Museo Nazionale della Collezione Salce svela una seconda, importante tranche dei suoi quasi 50 mila pezzi: dal 14 ottobre al 14 gennaio prossimi, saranno esposte un centinaio di magnifiche testimonianze dell'arte pubblicitaria tra la prima e la seconda guerra mondiale, dal 1920 al 1940.

Sono manifesti che declinano una stagione distinta, spesso nettamente, dalla precedente del Liberty (oggetto della precedente esposizione al Museo Salce).

Non a caso, in questa mostra, il focus è posto sugli autori dei manifesti. Riconoscendo loro il ruolo e la virtuosità di abili "persuasori". I loro sono anni in cui la "propaganda" assume un ruolo ufficiale e nella grafica raggiunge livelli di straordinaria eccellenza. Sono i decenni in cui nel vecchio Continente, ma non solo, si affinano gli strumenti della "comunicazione di massa".

Sono anni in cui anche i grandi geni già affermati, come Leonetto Cappiello e Marcello Dudovich, sperimentano la tenuta delle loro idee comunicative attraverso un linguaggio più volumetrico e incisivo, continuando ad inventare personaggi indimenticabili come il folletto nella buccia d'arancia per Campari o l'elegante donna in blu per la Fiat Balilla. E sulla loro scia si muovono nuove stelle, come il francese Achille Luciano Mauzan, sempre pronto all'ironia più esuberante.

In altri autori, che si affacciano ora al mondo della grafica pubblicitaria, i volumi e le geometrie riconducono più chiaramente ai paralleli percorsi della pittura, tra cubismo e futurismo: le splendide nature morte di Marcello Nizzoli per il Campari o per il Vov; le marionette ironiche di Fortunato Depero di Enrico Prampolini e di Bruno Munari; le figure "solidificate" di Lucio Venna, di Giuseppe Riccobaldi del Bava e del novecentista Mario Sironi, grande anche nella grafica; le donne raffinatissime di Franz Lenhart, memori di quelle di Tamara de Lempicka.

Anche il mondo più discreto e "minore" dell'illustrazione suggestiona gli autori pubblicitari, esprimendo con estrema raffinatezza le prerogative più coerenti dell'Art déco: straordinarie e inedite sono in tal senso le prove giovanili di Erberto Carboni, tra cui spiccano per felicità inventiva, quasi fiabesca, quelle per la O.P.S.O. di Parma.

Ma è lo stesso Carboni, qualche anno più tardi, a sviluppare un altro sorprendente e nuovissimo rapporto: quello tra la grafica pubblicitaria e la fotografia, che entra con vigore nei manifesti fin dagli anni '30. Giaci Mondaini è tra coloro che ne faranno ampio uso, anche con immagini della piccola figlia Sandra; e così il geniale Xanti Schawinsky, che porterà in Italia le ricerche del Bauhaus.

Atmosfere fotografiche e cinematografiche sono implicite anche nell?imponente lavoro di Gino Boccasile, quello delle "signorine grandi firme".

"Le sue donne sensuali dai sorrisi smaglianti sono" afferma Marta Mazza - cifra identificativa di un'epoca mai esuberantemente ottimista come la precedente ma capace di messaggi seduttivi formulati con forza e con una consapevolezza linguistica totalmente nuova".

Ingresso: A pagamento: 6 euro intero; 3 euro ridotto
Ingresso libero: la prima domenica di ogni mese

Organizzato da: Museo Nazionale Collezione Salce

Andy Warhol - Superstar!

TREVISO CUOR DI NATALE
11 nov 2017 > 1 mag 2018
Tutto il giorno
Casa dei Carraresi

Sotto la direzione artistica di Rosy Fuga De Rosa e l?organizzazione di Francesco Caprioli, ?Andy Warhol -Superstar!? è la mostra che nasce per omaggiare il genio della Pop Art e garantire una conoscenza e visione interattiva da parte del visitatore al mondo di Warhol e alla genialità della corrente artistica della seconda metà del XX secolo.

Sono oltre 40 le opere del maestro, provenienti da collezioni private, che danno vita nelle sale di Casa dei Carraresi ad un percorso che punta ai ritratti delle stars ma anche dei parvenu della celebrità. Si va dalla ricerca frenetica dell?icona Pop, all?atmosfera informale della Factory fino al glamour dello Studio 54, con le personalità che hanno reso mitico quel periodo artisticamente rivoluzionario.

La mostra, si contraddistingue per l?influenza reciproca che crea con gli interessati visitatori grazie ai numerosi contributi multimediali, che arricchiscono l?esposizione invitando l?osservatore a entrare nel clima degli anni ?60 e ?70 e alla presenza di uno spazio sperimentale tramite cui poter interagire in tempo reale con la New York di Andy Warhol, sperimentando così i ?15 minuti di celebrità?.

Un accompagnamento verso e oltre la Factory, che rende il pubblico protagonista, grazie alla focalizzazione del concetto e del fenomeno irripetibile delle Superstars del tempo, tra le quali spiccano vari ritratti fortemente evocativi come quello della grande Regina Schrecker, lady Universo, top model ed ora stilista.

Sede
Casa dei Carraresi
Via Palestro 33/35 Treviso

Orari
lunedì ? giovedì: 10.00 ? 18.00
venerdì ? domenica: 10.00 ? 20.00
L?apertura nei giorni festivi e prefestivi seguirà l?orario della domenica

Info e prenotazioni
0422 513150 ? info@superstarwarhol.com (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18)

Ufficio stampa:
Giuliamaria Dotto - pr, comunicazione, eventi
Giuliamaria Dotto - info@giuliamariadotto.it - 347 9250482
Chiara Zarpellon - mail@giuliamariadotto.it - 333 3608020

Ingresso: A pagamento

Organizzato da: Dotto Giuliamaria
11 nov 2017 > 30 dic 2017
Tutto il giorno
Museo Nazionale Collezione Salce

A partire da sabato 11 novembre, Heritage Italy Associazione Culturale, in collaborazione con il Museo nazionale Collezione Salce, organizza il servizio di visite guidate "a partenza aggregata" alla mostra Tra le due guerre. Illustri Persuasioni: capolavori pubblicitari dalla Collezione Salce, il secondo appuntamento inaugurale del il museo del manifesto, da poco aperto in via Carlo Alberto 31 a Treviso.

Una nuova offerta culturale che dà l'opportunità anche a persone singole, coppie, piccoli nuclei familiari o gruppi di amici di apprezzare al meglio i preziosi materiali selezionati e la narrazione del percorso espositivo.

Sarà sufficiente scegliere la data nel calendario delle visite "a partenza aggregata" e prenotare scrivendo a heritageitaly@gmail.com oppure telefonando al 377 4947270.

Il costo del servizio è di 4 euro a persona, da aggiungere al prezzo del biglietto d'ingresso al museo di 6 euro (per le agevolazioni si veda http://www.collezionesalce.beniculturali.it/).

Le visite "a partenza aggregata" si svolgeranno:
sabato 11 novembre ore 15.00
venerdì 17 novembre ore17.00
domenica 26 novembre ore 15.00
venerdì 1 dicembre ore 17.30
domenica 10 dicembre ore 11.00
sabato 16 dicembre ore 15.00
venerdì 22 dicembre ore 18.00
sabato 30 dicembre ore 11.00

Ogni gruppo prevede un numero massimo di 20 persone, obbligo di prenotazione.

Ingresso: Visita guidata 4 euro + biglietto di ingresso 6 euro

Organizzato da: Museo Nazionale Collezione Salce
12 nov 2017 > 7 gen 2018
10:00 - 18:00
Museo Luigi Bailo

Nel decennale della sconparsa di Francesco Piazza, è stato promosso dalla Fondazione, da lui voluta e fatta nascere, il progetto di riproporre alla sua città, Treviso, l'itinerario artistico percorso da Francesco con maestria supportata da una base culturale ricca e approfondita.
Del progetto fa parte, oltre a questa mostra di dipinti e acqueforti, l'edizione del volume di poesie inedite "Se vivere è un camminare leggero" edito dalla Biblioteca dei Leoni con testo introduttivo di Gian Domenico Mazzocato.
I dipinti di Piazza sono stati, nel tempo, particolarmente apprezzati e hanno trovato collocazione in molte collezioni pubbliche e private esattamente come le acqueforti, nelle quali fu inarrivabile maestro.
In questa esposizione viene presentata una significativa raccolta di opere eseguite da Francesco dal 1954 al 1995, anno in cui la sua attività si è bruscamente interrotta a causa di un devastante ictus. Per dodici anni rimarrà pressoché immobile e privo dell'uso della parola, sostenuto e assistito dai numerosi amici che frequentavano la sua casa.

Ingresso: Libero negli eventi collaterali in programma.

Organizzato da: Fondazione Feder Piazza Onlus
17 nov 2017 > 7 gen 2018
09:00 - 19:00
Ca' Sugana

Dal 17 novembre al 7 gennaio 2018 Atrio di Cà Sugana
inaugurazione il 18 novembre e il 15 dicembre ore 17.30
orari: da lunedì a venerdì 9.00-19.00 Sabato 9.00-13.00 dalle 15.00 alle 17.30 Domenica dalle 10.00 alle 16.00
6 artisti esporranno in due tri personali
(17nov. -14 dic.: Cappellazzo, Marin Truccolo; 15 dic. - 8 gen.: Basanese, Giardini e Sartori)
A CURA DI ROBERTA GIUBITOSI E COOPERATIVA SOLIDARIETA'

Ingresso: Libero e gratuito

Organizzato da: Roberta Gubitosi
18 nov 2017 > 14 gen 2018
15:00 - 20:00
Fondazione Benetton Studi Ricerche

Sarà inaugurata venerdì 17 novembre alle ore 18 la mostra "Lotterie, lotto, slot machines. L?azzardo del sorteggio: storia dei giochi di fortuna", organizzata dalla Fondazione Benetton e curata da Gherardo Ortalli ? storico, docente emerito dell?Università Ca? Foscari di Venezia ?, con la collaborazione internazionale di altri studiosi, l?esposizione analizza da un punto di vista storico un fenomeno che incide nella vita delle persone e delle società.

maggiori informazione: www.fbsr.it

Ingresso: Libero
visite guidate su prenotazione: tel. 0422.5121, fbsr@fbsr.it

Organizzato da: Fondazione Benetton Studi Ricerche
26 nov 2017 > 3 giu 2018
18:00 - 20:00
Museo Diocesano di Treviso

MOSTRA: GLI OCCHIALI AL POTERE - dal Rinascimento ad Andy Warhol
esposizione di occhiali antichi appartenuti a storici personaggi e proposte di un giovane stilista
Museo Diocesano di Treviso - lun e mar 10,00/12,30 - ven - sab - dom 10/12,30 e 14,30/17,30
1 novembre 2017 - 3 giugno 2018
organizzazione: TARVISIUM ASSOCIAZIONE PRO LOCO DI TREVISO (info@prolocotreviso.it - 342.6138992)

Ingresso: A PAGAMENTO

Organizzato da: Guide del Veneto
2 dic 2017 > 7 gen 2018
Tutto il giorno
Piazza del Quartiere Latino

PRESEPE MONUMENTALE
Dal 2 dicembre al 7 gennaio 2018
Esposizione presepe monumentale di Cristhian Apreda - anteprima Mostra ?Nella culla del divino Chiesa Antica di San Cipriano in collaborazione con il Comune di Roncade e il patrocinio del Comune di Roma

Organizzato da: Associazione Quartiere Latino

NATALE A SAN PAOLO

TREVISO CUOR DI NATALE
7 dic 2017 > 7 gen 2018
15:30 - 19:00

NATALE A SAN PAOLO
SANPAOLO#ARTE - ex panificio in Via Francia
dal 9 al 26 dicembre ci sarà la mostra : "sguardi fotografici" con foto
di Gabriele Stefani, Giulia Stefani, Massimo Perissinotto, progetto 0.4,
Sergio Santantonio e Silvio Bellan.
Eventi a filò musiche e letture con gruppi e artisti trevigiani, esposizioni trenini in miniatura a cura di Care, addobbi e decorazioni natalizie d'atmosfera. Maggiori info sulla pagina facebook: quartiere-san-paolo-Treviso

Ingresso: libero e gratuito

Organizzato da: Associazione Quartiere San Paolo
7 dic 2017 > 7 gen 2018
Tutto il giorno
Via Santa Margherita

ESPOSIZIONE FOTOGRAFICA Veneto Fotografia
per il periodo Natalizio nel sottoportico del Palazzo P.Umberto in Via S.Margherita
ci sarà l'esposizione di fotografie curata da "Veneto Fotografia" precisamente per il periodo dal 7 Dicembre al 7 Gennaio.

Ingresso: Libero

Organizzato da: negozianti di Via S. Margherita
11 dic 2017 > 27 gen 2018
11:00 - 19:00

Inaugurazione: giovedì 7 dicembre ore 19.00, alla B#S Gallery (Vicolo Isola di Mezzo 3/5 - Treviso)
Per l'occasione, un incontro con gli artisti Claudio Beorchia e Silvia Cavallari, che esporranno al pubblico la loro esperienza artistica. A seguire, un aperitivo invernale. Ingresso gratuito.

Nell'ambito della quarta edizione del B#Side War Festival, IoDeposito inaugura alla B#S Gallery IMPERMANENCE, il primo dei tre appuntamenti che costituiranno il ciclo espositivo Vanitas.
La mostra accompagna il visitatore attraverso una narrazione dedicata ai concetti di memoria - anche legata ad esperienze di guerra - e di perdita identitaria: le opere mettono a nudo l'impermanenza dell'essere umano, facendo riferimento ad elementi iconografici quali la polvere, il gesto della cancellazione e il lento dilavarsi dei contorni e delle figure.
Nel tentativo di catturare l'inesorabile fluire del tempo, le opere traducono sentimenti universali validi nell'antichità come oggi, rappresentando la fugacità della vita, e suggerendo la memoria personale e familiare come forza-antidoto alla cancellazione.

In mostra, opere di: Claudio Beorchia, Mario Loprete, Sylvia Griffin, Silvia Cavallari, Lorenzo Bordonaro, Coral Woodbury, Stelios Maganis, Anne O'Callaghan, Carola Minincleri.

Ingresso: Ingresso libero. La mostra è visitabile gratuitamente da lunedì 11 dicembre 2017 a sabato 27 gennaio 2018, orario di visita: lunedì-domenica, 11.00-19.00. Visite guidate sempre disponibili in loco.

Organizzato da: IoDeposito - Associazione Culturale Giovanile
15 dic 2017 > 2 gen 2018
10:00 - 19:30
Palazzo dei Trecento

Spettacolare mostra fotografia di Venetofotografia a tema "Cinque idee di fotografia"
orario di apertura della Sala Consigliare dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.30

Ingresso: LIBERO E GRATUITO

Organizzato da: Venetofotografia

VISITE GUIDATE: TREVISO - PIAZZE, PORTICI E CANALI NELL'ORA DEL CREPUSCOLO
ore 18,00: 2- 7 - 9 - 16 - 22 - 23 - 30 - 31 dicembre 2017 e su richiesta in altri giorni e orari
Prenotazione obbligatoria con 4 giorni di anticipo dalla data (eventi@guideveneto.it - 0422.56470)
organizzazione: CENTRO GUIDE E SERVIZI TURISTICI

Ingresso: A PAGAMENTO

Organizzato da: Guide del Veneto
16 dic 2017 > 1 gen 2018
10:00 - 19:30
Riviera Garibaldi

Esposizione delle opere del 3° concorso Venetofotografia under 18 e under 25 a tema libero

Ingresso: LIBERO E GRATUITO

Organizzato da: Venetofotografia
22 dic 2017 > 23 dic 2017
18:00 - 20:00

VISITE GUIDATE: TREVISO - PIAZZE, PORTICI E CANALI NELL'ORA DEL CREPUSCOLO
ore 18,00: 2- 7 - 9 - 16 - 22 - 23 - 30 - 31 dicembre 2017 e su richiesta in altri giorni e orari
Prenotazione obbligatoria con 4 giorni di anticipo dalla data (eventi@guideveneto.it - 0422.56470)
organizzazione: CENTRO GUIDE E SERVIZI TURISTICI

Ingresso: A PAGAMENTO

Organizzato da: Guide del Veneto
23 dic 2017
15:00 - 17:00
Piazza Borsa

"TREVISO CITTÀ D'ARTE ED ACQUE" sabato 23/12, ore 15.00 e sabato 30/12, ore 15.00: tour lungo il fiume Sile ed i canali del centro storico di Treviso, per ammirare le luci del Natale ed i riflessi sulle acque.
Per Info:IAT Treviso centro 0422547632, IAT Treviso Aeroporto 0422263282 IAT Treviso info@turismotreviso.it

Ingresso: A PAGAMENTO

Organizzato da: UNPLI TREVISO
30 dic 2017
15:00 - 17:00
Piazza Borsa

"TREVISO CITTÀ D'ARTE ED ACQUE" sabato 23/12, ore 15.00 e sabato 30/12, ore 15.00: tour lungo il fiume Sile ed i canali del centro storico di Treviso, per ammirare le luci del Natale ed i riflessi sulle acque.
Per Info:IAT Treviso centro 0422547632, IAT Treviso Aeroporto 0422263282 IAT Treviso info@turismotreviso.it

Ingresso: A PAGAMENTO

Organizzato da: UNPLI TREVISO
30 dic 2017 > 31 dic 2017
18:00 - 20:00

VISITE GUIDATE: TREVISO - PIAZZE, PORTICI E CANALI NELL'ORA DEL CREPUSCOLO
ore 18,00: 2- 7 - 9 - 16 - 22 - 23 - 30 - 31 dicembre 2017 e su richiesta in altri giorni e orari
Prenotazione obbligatoria con 4 giorni di anticipo dalla data (eventi@guideveneto.it - 0422.56470)
organizzazione: CENTRO GUIDE E SERVIZI TURISTICI

Ingresso: A PAGAMENTO

Organizzato da: Guide del Veneto
2 gen 2018 > 7 gen 2018
10:00 - 19:00
Palazzo dei Trecento

Tradizionale mostra del modellismo
Orario di apertura della Sala Consigliare e della Camera di Commercio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00

Ingresso: LIBERO OFFERTA LIBERA PER SCOPI UMANITARI

Organizzato da: I Care - Idee con l'Africa

NARRARE IL MUSEO: Museo Bailo: percorsi nell'arte e nella storia

NARRARE IL MUSEO: percorsi nell'arte e nella storia - Musei civici di Treviso
28 gen 2018
10:00 - 18:00
Museo Luigi Bailo

Trenta studenti del Liceo Statale Duca degli Abruzzi, nelle vesti di "narratori museali", vi accompagneranno con entusiasmo in tre percorsi storico-artistici nelle sedi di Santa Caterina e del Bailo. I ragazzi che si occuperanno della narrazione al Museo Luigi Bailo presenteranno un percorso artistico incentrato principalmente sulle opere dello scultore Arturo Martini e del pittore Gino Rossi. A questi affiancheranno anche le figure di alcuni artisti trevigiani attivi tra '800 e '900, come: Luigi Borro, Guglielmo Ciardi e Luigi Serena.

Ingresso: Ingresso con biglietto del Museo. "Narrazioni" alle ore 10, 11, 15,16.

Organizzato da: Comune di Treviso - Musei Civici - Liceo Statale Duca degli Abruzzi

NARRARE IL MUSEO: Museo di Santa Caterina: percorsi nell'arte e nella storia

NARRARE IL MUSEO: percorsi nell'arte e nella storia - Musei civici di Treviso
28 gen 2018
10:00 - 18:00
Museo Santa Caterina

Trenta studenti del Liceo Statale Duca degli Abruzzi, nelle vesti di "narratori museali", vi accompagneranno con entusiasmo in tre percorsi storico-artistici nelle sedi di Santa Caterina e del Bailo.
Nella sezione archeologica del Museo di Santa Caterina i giovani narratori rievocheranno gli albori della civiltà locale ed illustreranno l'evoluzione dell'artigianato e dell'arte figurativa nella vita quotidiana del Triveneto a partire dal Paleolitico sino alle prime testimonianze della civiltà romana; tutto ciò attraverso le incisioni, gli utensili rudimentali, le armi e i mosaici qui esposti.

Nel percorso sul Ciclo di Sant'Orsola i giovani narratori vi condurranno attraverso la storia dell'architettura della Chiesa di Santa Caterina, facendo un excursus sulla pittura interna della Chiesa e della Cappella degli Innocenti. Infine, approfondiranno la figura di Tomaso da Modena e il suo celebre ciclo di affreschi relativi alla storia di Sant'Orsola.

Ingresso: Ingresso con biglietto del Museo. "Narrazioni" alle ore 10, 11, 15,16.

Organizzato da: Comune di Treviso - Musei Civici - Liceo Statale Duca degli Abruzzi

NARRARE IL MUSEO: Museo Bailo: percorsi nell'arte e nella storia

NARRARE IL MUSEO: percorsi nell'arte e nella storia - Musei civici di Treviso
11 feb 2018
10:00 - 18:00
Museo Luigi Bailo

Trenta studenti del Liceo Statale Duca degli Abruzzi, nelle vesti di "narratori museali", vi accompagneranno con entusiasmo in tre percorsi storico-artistici nelle sedi di Santa Caterina e del Bailo. I ragazzi che si occuperanno della narrazione al Museo Luigi Bailo presenteranno un percorso artistico incentrato principalmente sulle opere dello scultore Arturo Martini e del pittore Gino Rossi. A questi affiancheranno anche le figure di alcuni artisti trevigiani attivi tra '800 e '900, come: Luigi Borro, Guglielmo Ciardi e Luigi Serena.

Ingresso: Ingresso con biglietto del Museo. "Narrazioni" alle ore 10, 11, 15,16.

Organizzato da: Comune di Treviso - Musei Civici - Liceo Statale Duca degli Abruzzi

NARRARE IL MUSEO: Museo di Santa Caterina: percorsi nell'arte e nella storia

NARRARE IL MUSEO: percorsi nell'arte e nella storia - Musei civici di Treviso
11 feb 2018
10:00 - 18:00
Museo Santa Caterina

Trenta studenti del Liceo Statale Duca degli Abruzzi, nelle vesti di "narratori museali", vi accompagneranno con entusiasmo in tre percorsi storico-artistici nelle sedi di Santa Caterina e del Bailo.
Nella sezione archeologica del Museo di Santa Caterina i giovani narratori rievocheranno gli albori della civiltà locale ed illustreranno l'evoluzione dell'artigianato e dell'arte figurativa nella vita quotidiana del Triveneto a partire dal Paleolitico sino alle prime testimonianze della civiltà romana; tutto ciò attraverso le incisioni, gli utensili rudimentali, le armi e i mosaici qui esposti.

Nel percorso sul Ciclo di Sant'Orsola i giovani narratori vi condurranno attraverso la storia dell'architettura della Chiesa di Santa Caterina, facendo un excursus sulla pittura interna della Chiesa e della Cappella degli Innocenti. Infine, approfondiranno la figura di Tomaso da Modena e il suo celebre ciclo di affreschi relativi alla storia di Sant'Orsola.

Ingresso: Ingresso con biglietto del Museo. "Narrazioni" alle ore 10, 11, 15,16.

Organizzato da: Comune di Treviso - Musei Civici - Liceo Statale Duca degli Abruzzi

NARRARE IL MUSEO: Museo Bailo: percorsi nell'arte e nella storia

NARRARE IL MUSEO: percorsi nell'arte e nella storia - Musei civici di Treviso
25 mar 2018
10:00 - 18:00
Museo Luigi Bailo

Trenta studenti del Liceo Statale Duca degli Abruzzi, nelle vesti di "narratori museali", vi accompagneranno con entusiasmo in tre percorsi storico-artistici nelle sedi di Santa Caterina e del Bailo. I ragazzi che si occuperanno della narrazione al Museo Luigi Bailo presenteranno un percorso artistico incentrato principalmente sulle opere dello scultore Arturo Martini e del pittore Gino Rossi. A questi affiancheranno anche le figure di alcuni artisti trevigiani attivi tra '800 e '900, come: Luigi Borro, Guglielmo Ciardi e Luigi Serena.

Ingresso: Ingresso con biglietto del Museo. "Narrazioni" alle ore 10, 11, 15,16.

Organizzato da: Comune di Treviso - Musei Civici - Liceo Statale Duca degli Abruzzi

NARRARE IL MUSEO: Museo di Santa Caterina: percorsi nell'arte e nella storia

NARRARE IL MUSEO: percorsi nell'arte e nella storia - Musei civici di Treviso
25 mar 2018
10:00 - 18:00
Museo Santa Caterina

Trenta studenti del Liceo Statale Duca degli Abruzzi, nelle vesti di "narratori museali", vi accompagneranno con entusiasmo in tre percorsi storico-artistici nelle sedi di Santa Caterina e del Bailo.
Nella sezione archeologica del Museo di Santa Caterina i giovani narratori rievocheranno gli albori della civiltà locale ed illustreranno l'evoluzione dell'artigianato e dell'arte figurativa nella vita quotidiana del Triveneto a partire dal Paleolitico sino alle prime testimonianze della civiltà romana; tutto ciò attraverso le incisioni, gli utensili rudimentali, le armi e i mosaici qui esposti.

Nel percorso sul Ciclo di Sant'Orsola i giovani narratori vi condurranno attraverso la storia dell'architettura della Chiesa di Santa Caterina, facendo un excursus sulla pittura interna della Chiesa e della Cappella degli Innocenti. Infine, approfondiranno la figura di Tomaso da Modena e il suo celebre ciclo di affreschi relativi alla storia di Sant'Orsola.

Ingresso: Ingresso con biglietto del Museo. "Narrazioni" alle ore 10, 11, 15,16.

Organizzato da: Comune di Treviso - Musei Civici - Liceo Statale Duca degli Abruzzi